English version Welcome to the Scrambler Therapy® official scientific and clinical information site

  

 

 

 
 

Note sulle interazioni farmacologiche


Scrambler Therapy è una nuova metodologia di elettroanalgesia specificatamente studiata per il dolore neuropatico ed oncologico, e in generale per il dolore non responsivo a farmaci (inclusi oppiacei) ed altre forme di elettroanalgesia quali TENS e stimolatori impiantati.

Scrambler Therapy è un dispositivo medico stand-alone, e non richiede la combinazione con altre terapie analgesiche.

Anticonvulsivanti per scopo analgesico
L'uso di farmaci anticonvulsivanti per scopi analgesici richiede un maggior numero di trattamenti, necessari per lo svezzamento. Generalmente i primi cinque trattamenti con anticonvulsivanti possono fornire risultati instabili, che tendono a normalizzarsi con il proseguire del ciclo di terapia.

Il protocollo per i pazienti che utilizzano anticonvulsivanti include 10 trattamenti + quelli necessari allo svezzamento. La frequenza del trattamento rimane invariata. È anche possibile continuare l’uso di anticonvulsivanti, tuttavia in questo caso i risultati sono meno buoni o negativi, e le recidive sono quasi sempre più veloci .

Ketamina, miorilassanti
Dati emergenti dalla pratica clinica internazionale suggeriscono che la combinazione con ketamina è incompatibile, in quanto sembra bloccare l'efficacia analgesica del trattamento. La ripresa del normale effetto analgesico del trattamento dopo che il paziente ha smesso di assumere ketamina è ancora sconosciuta. Sospetti simili esistono anche per i miorilassanti, che in combinazione con questa terapia potrebbe anche causare effetti collaterali minori.

Back